Fucili, viaggi, errori imperdonabili e speranze
Ritorna all’attenzione la buona vecchia quarta sponda libica; le UN, con il tentativo di rimediare ai tragici errori del 2011, hanno aperto la via ad un governo di unità nazionale...
Leggi
L’Ucraina riceve materiali militari, ma vorrebbe (prima) vaccini
Nella notte tra il 25 e il 26 marzo è giunta nel porto di Odessa la “Ocean Glory”, una nave cargo americana contente almeno 350 tonnellate di materiale militare e una trentina di...
Leggi
Il dibattito sul Canale di Suez nell’Ottocento. Spunti di riflessione geopolitica
Il blocco temporaneo del Canale di Suez avvenuto in questi giorni a causa dell’incagliamento della portacontainer “Ever Given” ha fatto comprendere all’opinione pubblica quanto l’...
Leggi
Gli inglesi hanno deciso chi vogliono essere
Nell’ora più buia, il coraggio inglese trovò in Winston Churchill un inimitabile interprete, un politico e, soprattutto, un uomo di certo non esente né da difetti né da colpe; ma...
Leggi
L’importanza economica e geopolitica del Canale di Suez
Da martedì 23 marzo i media ci aggiornano continuamente sulla situazione della gigantesca portacontainer “Ever Given”, della compagnia Ever Green, incagliata nel Canale di Suez....
Leggi
La strategia navale russa
Per effetto delle crisi degli ultimi anni sono venuti allo scoperto tutti i fattori che hanno contribuito al progressivo deterioramento dei rapporti fra la Russia e l’Occidente....
Leggi
La difesa degli avamposti italiani
L’Italia non può fare a meno di considerare l’Africa come un pilastro di fondamentale importanza per la propria sicurezza. Proiettata nel Mediterraneo centrale e con le coste...
Leggi
La diplomazia dei vaccini e i suoi effetti
Un aforisma generalmente attribuito a Winston Churchill recita "Never let a good crisis go to waste", ossia "mai lasciare che una buona crisi vada sprecata", perché le crisi...
Leggi
Perché accusare il capo di Stato di una potenza straniera di essere un assassino?
Nell’intervista rilasciata a George Stephanopoulos per ABC news, il presidente statunitense Biden ha toccato vari temi...
Leggi
La Svezia e le conseguenze di 200 anni di pace
La facoltà di concettualizzazione è il quid che dovrebbe permettere capacità astrattive proprie di ogni bipede...
Leggi
Il “sogno cinese” di Xi Jinping
Nessuna nazione mai ha sperimentato la qualità e la velocità di sviluppo con cui la Cina si è affacciata negli ultimi...
Leggi
Gibuti: un micro-Stato conteso nel Corno d'Africa
Gibuti è un lembo di terra incastonato tra Etiopia, Eritrea e Somalia, al confine tra Mar Rosso ed Oceano Indiano....
Leggi
Gli artigli cinesi sul Congo. La corsa all'Africa di un “impero tecnologico”
Il Congo come un “non luogo” ai primordi del mondo per citare Joseph Conrad ed il suo “Cuore di tenebra”, una terra che...
Leggi
Azerbaigian e Turchia: gemelli siamesi
Nel corso degli anni '90, l'allora presidente-padrone dell'Azerbaigian, Heydar Aliyev, nel descrivere le relazioni a...
Leggi
L’Italia a braccetto con l'Azerbaigian
Nel corso della recente Seconda Guerra del Nagorno-Karabakh, durata dal 27 di settembre al 10 di novembre 2020, le...
Leggi
Repubblica Democratica del Congo: "magnifica torta da spartire"
I tragici eventi avvenuti nella Repubblica Democratica del Congo sono ormai noti: l’omicidio dell’ambasciatore...
Leggi
Looking for America
L’affacciarsi di ogni nuova Amministrazione a stelle e strisce sul proscenio internazionale induce a chiedersi come...
Leggi
Castelli di rabbia libici
Geopoliticamente il Mediterraneo si attaglia con una certa precisione all’espressione americana VUCA, dove Volatility,...
Leggi
La tutela degli interessi nazionali sul Mare
Tra gli analisti geopolitici la questione della politica estera e della tutela degli interessi nazionali sembra essere...
Leggi
La politica da cortile risponde agli interessi nazionali?
La scena politica italiana degli ultimi giorni spicca per diversi aspetti; innanzi tutto per il ribollire di una crisi...
Leggi

Pagine