Chi siamo

Difesa Online è una testata giornalistica indipendente (Reg. Tribunale di Roma n° 302 del 12/12/2013) specializzata nel settore della Difesa e dell'industria collegata. Con 9 milioni di pagine lette nell'ultimo anno (dati Google Analytics) è la più seguita in Italia.

Allarga le sue competenze oltre l'informazione con analisi di geopolitica, studi di strategia e reportage realizzati nei diversi teatri di crisi. Alla redazione composta da giornalisti, analisti e reporter si affiancano collaboratori esterni fra cui militari in servizio e in congedo o semplici appassionati.

Obiettivo di Difesa Online è diffondere una "cultura della difesa" non più come fenomeno di nicchia ma come realtà fruibile da tutti, senza parzialità o pregiudizi. Difesa Online è un progetto editoriale indipendente finanziato con partnership, sponsorizzazioni e donazioni di utenti. Non è in alcun modo vincolato alle Forze Armate, né ad Associazioni d’arma o Enti pubblici e privati. Le opinioni espresse riflettono unicamente il pensiero degli autori.

Il materiale pubblicato, se non altrimenti specificato, è di proprietà di Difesa Online ed è concesso per il solo uso personale. Ogni altro utilizzo o ritrasmissione, senza preventiva autorizzazione ed indicazione della fonte, è vietato.

direttore responsabile: Andrea Cucco

vicedirettore: Francesco Bergamo

responsabile area Mondo Militare: Tiziano Ciocchetti

responsabile area Geopolitica: David Rossi

responsabile area Cyber: Alessandro Rugolo

responsabile area Diritto: avv. Marco Valerio Verni

collaboratori: Marco Bandioli, Francesco Bongiovanni, Federico Castiglioni, Gianluca Celentano, Fabrizio Colalongo, Filippo Del Monte, avv. Francesco Fameli, Giusi Federici, Francesco Ferrante, Alessandro Fiori, Sonia Forconi, Andrea Gaspardo, Giorgio Giacinto, Alexandra Javarone, Maria Grazia Labellarte, Gino Lanzara, Davide Lo Prete, Danilo Mancinone, Carlo Mauceli, Matteo Mauri, Andrea Mucedola, Lorenzo Pasturenzi, Stefano Peverati, avv. Andrea Puligheddu, Renato Scarfi, Enrico Secci, Francesco Sisto, Antonio Vecchio, Mario Veronesi