Iran: la morte del presidente Raisi destabilizzerà il regime?
Le agenzie già pervenute nella giornata di ieri hanno dissipato i dubbi circa l’esito dell’incidente di volo che ha visto tra le vittime il presidente Raisi ed il ministro degli...
Leggi
La privatizzazione della Guerra
Il dissolversi della Guerra Fredda e la Sindrome di Mogadiscio1 hanno esaltato la natura asimmetrica dei conflitti accompagnata da un affievolimento del monopolio dell’uso della...
Leggi
La corsa allo Spazio di India e Cina
Le Forze Armate del mondo hanno cominciato a guardare allo spazio con crescente interesse. Un dominio prima riservato a pochissimi paesi, compresa l’Italia va sottolineato, perché...
Leggi
Gli Houthi e la guerra al traffico commerciale
In un recente articolo, il professore dell’US Naval War College Kevin D. McCranie ha paragonato l'azione degli Houthi nel Mar Rosso ad una riproposizione contemporanea delle...
Leggi
Rafforzamento dell'Anglosfera: l'era dell'AUKUS e il nuovo scenario geopolitico globale
Nel contesto globale attuale, caratterizzato da un intenso dinamismo geopolitico e da sfide alla stabilità internazionale, l'emergere dell'AUKUS (Australia, Regno Unito, Stati...
Leggi
Turchia, vince l'opposizione: "tutto può succedere"
Anche in Turchia il voto amministrativo fornisce indicazioni politiche e sociali circa le possibili evoluzioni in proiezione nazionale. Il problema per le opposizioni, CHP in...
Leggi
Israele: tra risoluzioni ONU e nuovi fronti di guerra all'orizzonte
L’ultima rovente risoluzione ONU in merito al cessate il fuoco immediato nella Striscia di Gaza, riporta all’ennesima valutazione del flusso informativo su un conflitto cominciato...
Leggi
Astensionismo: preludio della fine dei regimi
Dopo 83 anni torna sugli schermi Quarto Potere, riflessione sull’egemonia mediatica coincidente con una tornata elettorale planetaria. Si è votato, e si rivoterà, anche in Iran,...
Leggi

  
Indo-Pacifico, un mare tra Delhi e Washington
L’India cresce: anche le previsioni più prudenti vedono Bharat in espansione nell’arco dei prossimi anni. In sorpasso...
Leggi
Israele-Hamas: “la guerra è una severa maestra”
“La guerra più disastrosa non è quella persa ma quella che delude”, recita un detto fra gli storici, perché non c’è...
Leggi
A che punto è la notte? L’industria bellica russa a due anni dall’invasione dell’Ucraina
Voglio introdurre questa analisi della produzione bellica russa dopo due anni di impegno nel conflitto con l’Ucraina,...
Leggi
Prime lessons learned da Gaza
I campi di battaglia si stanno spostando sempre più verso i centri abitati: lo hanno testimoniato la guerra in Ucraina...
Leggi
2024
Quando un periodo volge al termine, ineludibile si manifesta la necessità di stilare un bilancio; un resoconto simil...
Leggi
"Africa Corps": la Russia espande la sua influenza nel Sahel
La Russia sta espandendo la propria influenza e presenza militare nel Sahel a un ritmo senza precedenti. Dopo essersi...
Leggi
La regione Artica e le preoccupazioni USA
Non costituirà l’alternativa marittima a Suez e Malacca, almeno per qualche anno ancora, ma certamente la Northern Sea...
Leggi
Crisi del Mar Rosso: una operazione “difensiva” non serve
L’Italia sarà presente nel Mar Rosso per contrastare gli attacchi degli Houthi yemeniti contro le navi mercantili con...
Leggi
Tra retrenchment e redeployment: le sfide di Washington
Nel marzo del 1946, il presidente Harry Truman lanciò un pacchetto di aiuti da 400 milioni di dollari da destinare a...
Leggi
Bab el Mandeb: scongiurare l’apertura di un nuovo fronte di guerra
Uno dei maggiori rischi da scongiurare nel drammatico conflitto israelo-palestinese è l’estensione del suo raggio d’...
Leggi
2024: l’Occidente deve decidere se vuole che l’Ucraina vinca
Dove è diretta l’invasione russa dell’Ucraina nel 2024? La recente valutazione del comandante in capo ucraino Valery...
Leggi
La geopolitica sulfurea dell'idealista Henry
L’ascesa, nobilitata dall’eternità, sullo scalone d’onore della politologia, permette raffronti diplomaticamente solo...
Leggi

Pagine