Memorandum d'intesa tra Emirati Arabi Uniti e Repubblica Araba d'Egitto

(di Maria Grazia Labellarte)
09/11/22

A margine della Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici (COP27) del 2022 a Sharm El-Sheikh, è stato siglato il memorandum d'intesa tra gli Emirati Arabi Uniti e la Repubblica Araba d'Egitto, rispettivamente rappresentati dal ministro dell'Industria e della tecnologia avanzata degli Emirati Arabi Uniti (dottor Sultan Ahmed Al Jaber) e dal ministro dell'elettricità e delle energie rinnovabili dell'Egitto (dottor Mohamed Shaker El-Markabi). L'accordo ha come fine lo sviluppo di un progetto eolico onshore da 10 gigawatt (GW) in Egitto e la realizzazione di uno dei più grandi parchi eolici del mondo.
L' intento di questo mega progetto eolico onshore da 10 GW - uno dei parchi eolici più grandi del mondo - è una testimonianza delle ambizioni di energia rinnovabile degli Emirati Arabi Uniti e della Repubblica d'Egitto . 

Il progetto verrà guidato dalla società Masdar (Emirati), impegnata nel mercato dell'energia rinnovabile.

Una volta completato, il parco eolico da 10 GW produrrà 47.790 GWh di energia pulita all'anno e compenserà 23,8 milioni di tonnellate di emissioni di anidride carbonica, equivalenti a circa il 9% delle attuali emissioni di CO2 dell'Egitto.

Il progetto farà parte dell'iniziativa Green Corridor dell'Egitto - una rete dedicata ai progetti di energia rinnovabile - e contribuirà all'obiettivo dell'Egitto di garantire che l'energia rinnovabile rappresenti il ​​42% del suo mix energetico entro il 2035. Il parco eolico farà inoltre risparmiare all'Egitto circa 5 miliardi di dollari in costi annuali del gas naturale e contribuirà a creare fino a 100.000 posti di lavoro. L'occupazione diretta in fase di costruzione è stimata in circa 30.000 posti, con ben 70.000 occupati indirettamente. Dopo la costruzione, verranno aggiunti circa 3.200 posti di lavoro per il funzionamento e la manutenzione.

Mohamed Jameel Al Ramahi, amministratore delegato di Masdar, ha infine dichiarato: "Con questo accordo per sviluppare il nostro più grande progetto mai realizzato, la Masdar è orgogliosa di rafforzare il nostro contributo agli obiettivi egiziani di energia rinnovabile, rafforzando al contempo le nostre partnership con Infinity Power e Hassan Allam Utilities, aziende Egiziane. Siamo fiduciosi che questo progetto aiuterà a fornire energia pulita e sostenibile al popolo egiziano, garantendo al contempo che il Paese rispetti i suoi impegni di decarbonizzazione".

Foto: web

rheinmetal defence