La Cina impartisce ordini anche alla Francia?

(di Andrea Cucco)
15/05/20

Il portavoce del ministero della Difesa della Cina comunista, colonnello Ren Guoqiang, ha dichiarato oggi che il il paese si oppone fermamente alla vendita di armi a Taiwan da qualsiasi provenienza e sollecita la Francia ad annullare immediatamente i suoi programmi di fornitura.

Alcuni giornalisti avevano chiesto commenti su notizie di un piano del governo francese per vendere armi a Taiwan.

Esiste una sola Cina al mondo e Taiwan è parte integrante della Cina.

Il colonnello Ren ha invitato la parte francese a fare marcia indietro prontamente.

"I militari cinesi hanno ferma volontà, piena sicurezza di sé e capacità adeguate per contrastare le interferenze delle forze straniere per rendere Taiwan indipendente, salvaguardare la sovranità e l'integrità territoriale nazionale e proteggere la pace e la stabilità regionali attraverso lo stretto di Taiwan".

Memo per il primo governo della quarta repubblica italiana: imparare dai francesi.

Foto: Ministry of National Defense of the People's Republic of China

rheinmetal defence