01 novembre 1918: L’affondamento della Viribus Unitis

(di Marina Militare)
01/11/15

Il maggiore del Genio Navale Raffaele Rossetti ed il tenente medico della Marina Raffaele Paolucci violano il munitissimo porto austroungarico di Pola e affondano con l'innovativa torpedine semovente, soprannominata Mignatta, la nave da battaglia Viribus Unitis ed il piroscafo Wien.

Il nuovo mezzo, un siluro modificato inventato dall'ingegnere di Marina, è il primo mezzo d'assalto subacqueo della storia, prototipo e progenitore dei siluri a lenta corsa che tanta parte ebbero nelle vittoriose azioni italiane durante la seconda guerra mondiale e che rappresentano, ancora oggi, la Marina Militare italiana nei Musei navali del mondo.

rheinmetal defence