Libano: intervento per il sostegno educativo

24/07/15

Al Mansouri, nell'ambito delle attività svolte a sostegno delle istituzioni locali libanesi, la Task Force ITALBATT, su base Reggimento "Genova Cavalleria" (4'), ha avviato un Information Technology Program a favore delle scuole pubbliche del Libano del sud, in vista del prossimo anno scolastico.

In particolare il team specialistico in telecomunicazioni, guidato dalla Cellula di Cooperazione Civile – Militare, ha programmato una serie di interventi finalizzati al monitoraggio e manutenzione degli equipaggiamenti delle aule informatiche degli istituti scolastici locali. Allo stato attuale sono stati riparati circa 40 computers delle scuole pubbliche di Majdal Zoun, As Samayah e dell'Istituto Tecnico "Jabal Amel" di Burj Ash Shamali.

I presidi delle scuole hanno espresso parole di vivo apprezzamento nei confronti della Task Force per il continuo sostegno al sistema educativo del Libano meridionale. Essi hanno sottolineato come la riabilitazione delle aule informatiche consentirà di proseguire i loro programmi scolastici a favore dei giovani studenti.

Tali attività sono parte integrante degli sforzi che quotidianamente compie la Task Force ITALBATT, guidata dal colonnello Giovanni Biondi, a supporto delle istituzioni locali del sud del Libano, con particolare attenzione ai giovani studenti e nel pieno rispetto della Risoluzione 1701 delle Nazioni Unite.

Fonte: Unifil

rheinmetal defence