Le navi della Marina Militare soccorrono 219 migranti

12/03/14

Ieri mattina l’elicottero AB212 della fregata Grecale impegnata nell’operazione Mare Nostrum, su segnalazione del comando generale delle capitanerie di porto, ha individuato a sud-est di Lampedusa un barcone con a bordo 219 migranti di cui 200 uomini, 11 donne e 8 minori di varie nazionalità, in prevalenza siriani.

La fregata Grecale prontamente intervenuta, constatato il sovrannumero di persone a bordo, ha dichiarato la situazione di emergenza e tratto in salvo tutti i migranti.

Nel pomeriggio sono stati trasbordati a bordo di nave San Giusto per le operazioni di pre-identificazione e fotorilevamento a cura del personale della Polizia di Stato impiegato nell’operazione Mare Nostrum.

I migranti trasbordati stamane sul pattugliatore Vega, saranno sbarcati domani ad Augusta per il successivo avvio ai centri di accoglienza designati da MININTERNO.

Dall’inizio dell’operazione sono stati portati a termine 74 operazioni di soccorso traendo in salvo 9538 migranti di cui 612 donne e 993 minori.

Fonte Marina Militare

rheinmetal defence