157 VFP1 giurano fedeltà alla Repubblica Italiana

(di Marina Militare)
24/01/23

Lo scorso 19 gennaio, nella Piazza d’Armi della Scuola Sottufficiali di Taranto, hanno giurato fedeltà alla Repubblica Italiana 157 volontari in ferma prefissata annuale (VFP1) appartenenti all’ottavo corso 2022, di cui 123 del corpo equipaggi militari marittimi e 34 del corpo delle capitanerie di porto.

Ancora una volta l’Istituto di formazione è tornato ad accogliere familiari ed amici dei volontari arrivati da ogni parte d’Italia che, visibilmente emozionati, hanno assistito al tradizionale rito del giuramento, che ha suggellato di fatto l’ingresso ufficiale dei giovani volontari nella Forza Armata.

"Nonostante le iniziali difficoltà di ambientamento, grazie alla professionalità degli inquadratori e al supporto dei miei compagni di corso ho finalmente realizzato un mio grande sogno, diventare Marinaio. Mi sento pronta a mettermi in gioco e a servire con Onore il mio Paese." Così il com. 2ª cl. m/sdi cna Martina Impellizzeri al termine della cerimonia, che ha aggiunto: "…spero di imbarcare su una unità maggiore… non vedo l’ora di servire sul mare il mio Paese!"

Il giuramento è stato l'atto conclusivo del corso basico per volontari. Un percorso professionalizzante che ha alternato lo sviluppo dei programmi didattici con le attività dedicate alla formazione etico-militare, passando attraverso l'educazione in tema di "sicurezza nei luoghi di lavoro", le attività di nuoto e voga, l'addestramento formale e l'ordine chiuso.

Terminato il corso, 37 marinai e 14 nocchieri di porto raggiungeranno la loro prima destinazione a bordo delle unità della squadra navale e nei comandi delle capitanerie di porto, mentre per i restanti volontari inizierà un breve periodo di formazione specialistica, presso le Scuole Sottufficiali di Taranto e La Maddalena.

rheinmetal defence