Bomba a mano: c'è ma (talvolta) non si vede
Nel 2018 Difesa Online ha pubblicato un articolo in merito alla dotazione di bombe a mano in seno alle Forze Armate italiane (v.articolo). Diverse fonti da molti reparti ci hanno...
Leggi
Ceneri e fenici: la Russia e la sua Difesa
La politica estera di qualsiasi Paese è, o dovrebbe essere influenzata da storia, cultura e da aspetti psicologici nazionali avvinti alle radici popolari; senza storia non c’è...
Leggi
Afghanistan: la TAAC-W dona generi alimentari
​Nella missione in Afghanistan, il contingente italiano di “Resolute Support”, attualmente a guida 132^ brigata corazzata “Ariete”, ha donato alle comunità di Guzarah e Injil,...
Leggi
Libia: la caduta di un signore della guerra e la verità su Sirte
Perché io son io e tu non sei un c.…! deve aver pensato il generale Haftar oggi, rigettando la proposta di tregua proposta da Russia e Turchia e frettolosamente accettata dal suo...
Leggi
Iraq: concluso il riposizionamento dei militari italiani
Oggi, il generale di brigata Paolo Attilio Fortezza, comandante del Contingente italiano in Iraq, è stato l’ultimo uomo a lasciare la Base statunitense di Baghdad e a completare...
Leggi
Tra le solite ombre grandi numeri per i tattici italiani
Con una nota ufficiale di Iveco Defence Vehicles, è stata diramata ieri 8 gennaio, la notizia della consegna del primo lotto di autocarri ASTRA ACTL all’esercito della Romania. Si...
Leggi
Crisi libica: Putin e Erdogan ci mettono la faccia. Conte la perde
Haftar viene a Roma a fare una comparsata estemporanea, ma in Libia fa dannatamente sul serio. È di oggi la notizia degli attacchi sul Mashrou Al-Moz development, versione libica...
Leggi
Niger: i medici militari italiani formano gli infermieri delle FAN
Nell'ambito della missione in Niger, si è svolto nei giorni scorsi, il primo corso dedicato alla formazione infermieristica continua a favore dei sottufficiali infermieri dell’...
Leggi
Esercito: un elicottero del 5° Rigel recupera 4 escursionisti rimasti isolati
Nei giorni scorsi, l’assetto di Pronto Intervento Aereo del 5° reggimento AVES "Rigel”, reparto elicotteri appartenente...
Leggi
Stato Maggiore della Difesa: la missione in Libia continua
In merito a quanto riportato da alcuni organi di stampa circa la sospensione della missione bilaterale in Libia, si...
Leggi
Iran all’attacco, ma non solo. Anche la Turchia bombarda l’Iraq
Si dia inizio alle danze: dei due missili iraniani diretti verso Erbil, capoluogo del Curdistan iracheno, uno ha “...
Leggi
Iraq: nessun militare italiano coinvolto nell'attacco missilistico contro la base statunitense di Erbil
In merito all'attacco avvenuto nella notte contro la Base statunitense di Erbil si conferma che nessun militare...
Leggi
La sindrome americana delle ambasciate
Saigon 30 gennaio 1968, offensiva del Tet. I comunisti entrano nella capitale del Vietnam del Sud e, tra gli altri...
Leggi
Libia: aggiornamenti da Sirte e il mistero buffo della violazione dell’embargo delle armi
Gente di poca fede. Credevate che le forze del LNA (Haftar e sponsor vari) non avessero il controllo di Sirte e si...
Leggi
Stato Maggiore Difesa: nessun ritiro - parziale ridislocazione al di fuori di Baghdad
La pausa delle attività addestrative e l’eventuale ridislocazione dei militari italiani dalle zone di operazione...
Leggi
L’uccisione di Soleimani: crimine o azione legittima?
Sta ancora facendo discutere l’uccisione del generale iraniano Qassem Soleimani, ad opera degli Stati Uniti d’America,...
Leggi
Caos yankee in Iraq? Oppure no?
La situazione in Iraq a pochi giorni dall’uccisione di Qassem Soleimani sembrerebbe evolvere in direzione sfavorevole...
Leggi
La caduta di Sirte? In Libia Haftar si avvicina addirittura a Misurata, mentre si prepara una controffensiva…
Le chiacchiere stanno a zero. Mentre i telegiornali parlano della presa di Sirte da parte delle forze dell’Esercito...
Leggi
L’irrilevanza italiana sulla scena internazionale
Il segretario di Stato americano, Mike Pompeo, subito dopo il raid che ha ucciso il generale iraniano Qassam Soleimani...
Leggi
Il misterioso “disegno intelligente” che dopo la Siria minaccia la Libia
Vi ricordate quando a ottobre in un articolo (v.link) parlavamo del “disegno intelligente” che le maggiori potenze...
Leggi

Pagine