Gli artificieri della "Folgore" neutralizzano ordigno bellico

14/04/14

Venerdì scorso gli artificieri dell'8° reggimento genio guastatori paracadutisti "Folgore" di Legnago (VR) sono intervenuti per mettere in sicurezza un lungo tratto di spiaggia nel comune di Milano Marittima (RA) dove occasionalmente era stato rinvenuto un pericoloso residuato bellico.

L'ordigno, una bomba d'aereo statunitense da 100 libbre a caricamento speciale (fosforo bianco) risalente al secondo conflitto mondiale, è stato rinvenuto in pessime condizioni nel corso dei lavori di sistemazione dell'arenile a pochi metri dalla riva in una delle spiagge più rinomate e frequentate della nota cittadina balneare.

L'intervento, 82° dall'inizio dell'anno per gli specialisti di Legnago, ha avuto inizio alle prime ore del mattino con il disinnesco dell'ancora fumante residuato, successivamente si è proceduto alla rimozione e al trasporto presso una cava della zona dove è stato definitivamente neutralizzato.

L’8° reggimento genio guastatori paracadutisti "Folgore" di Legnago (VR) è una delle sette Unità dell’Arma del Genio che il Comando Forze di Difesa Interregionale Nord di Padova può far intervenire per le operazioni di bonifica del territorio centro - settentrionale della penisola dai numerosi residuati bellici inesplosi ancora esistenti.In particolare i reparti Genio, grazie alle esperienze maturate nei teatri operativi ed alla elevata connotazione “dual-use”, operano in favore della comunità nazionale sia con la bonifica di residuati bellici ancora ampiamente presenti nel territorio nazionale, sia in caso di pubbliche calamità, come recentemente testimoniato in occasione dell’emergenza maltempo che, nei mesi di gennaio e febbraio, ha colpito il nord-est del Paese.

Fonte: Comando delle Forze Operative Terrestri

rheinmetal defence