Campania più sicura con l’operazione “Strade Sicure”

22/04/14

Il 32° reggimento carri di Tauriano (PN), responsabile del “raggruppamento Campania”, nell’ambito dell’operazione "Strade Sicure" sulle territorialità di Napoli e Caserta, ha ottenuto risultati significativi nell’attività di contrasto alla criminalità in collaborazione con le forze di polizia nel weekend di Pasqua.

In particolare, nei numerosi controlli al personale civile con pattuglie e posti di blocco, effettuati nelle aree metropolitane dei centri storici e delle periferie, sono stati fermati due minorenni alla guida di un’autovettura e durante la perquisizione sono stati trovati in possesso di duemila euro e circa 20 grammi di droga; inoltre, sono intervenuti per controllare e disperdere un gruppo di persone pronti ad una rissa, con eventuali feriti anche tra i passanti.

Nella “Terra dei Fuochi” le pattuglie in servizio giorno e notte sono intervenute in 4 incendi di discariche abusive mettendo in sicurezza l’area e coordinando l’intervento dei vigili del fuoco, al fine di evitare il degenerare delle fiamme con l’emissione di sostanze tossiche e il coinvolgimento di abitazioni private.

Il lavoro del 32° carri, della brigata “Ariete”, è coordinato dal 2° comando delle forze di difesa (2° FOD) che gestisce circa tre mila uomini e donne impegnate da Roma a Lampedusa.

Fonte: Comando delle Forze Operative Terrestri

rheinmetal defence