Cambio al vertice della Scuola di Sanità e Veterinaria Militare

(di Stato Maggiore Esercito)
15/04/22

Si è svolta mercoledì, presso la Caserma “Artale” della Cecchignola in Roma, alla presenza del comandante di Sanità e Veterinaria dell’Esercito, maggior generale Massimo Barozzi, la cerimonia di avvicendamento nella carica di comandante della Scuola di Sanità e Veterinaria Militare, tra il brigadier generale Michele Tirico e il colonnello Giuseppe Maria Antonio Algieri.

Il generale Barozzi ha espresso profonda gratitudine al generale Tirico per la dedizione e l’impegno profuso durante il suo incarico di comandante della Scuola. In questo periodo, la formazione in ambito sanitario è rimasta aderente alle continue richieste dettate dalle esigenze di Forza Armata, malgrado le difficoltà legate al contesto pandemico. Il generale Tirico, nel suo indirizzo di saluto, ha voluto ringraziare gli uomini e le donne della Scuola per la straordinaria professionalità dimostrata durante il suo periodo di comando, manifestando al contempo il suo orgoglio per i risultati conseguiti in questo difficile momento storico. Al nuovo comandante ha formulato i migliori auguri di buon lavoro per l’incarico.

Il colonnello Algieri, durante il suo intervento, ha ringraziato il generale Tirico per la passione e l’impegno con cui ha operato la Scuola anche in un contesto emergenziale, sottolineando il suo futuro impegno nei sempre più sfidanti obiettivi che la Scuola perseguirà a livello nazionale, interforze, interagency e internazionale.

La Scuola di Sanità e Veterinaria Militare, alle dipendenze del comando logistico dell’Esercito per il tramite del comando di Sanità e Veterinaria, rappresenta l’Ente di riferimento per la formazione e l’aggiornamento del personale delle Forze Armate per tematiche afferenti alla Sanità Militare.

rheinmetal defence