Accademia Militare, giurano gli ufficiali del 202° corso “Onore”

(di Stato Maggiore Esercito)
21/11/22

Nei giorni scorsi, presso il Salone d’Onore dell’Accademia Militare, si è svolta la cerimonia di giuramento per trentanove sottotenenti dell’Arma dei Trasporti e Materiali, del corpo degli ingegneri e del corpo sanitario appartenenti al 202° corso “Onore”.

Gli ufficiali del 202° corso “Onore”, promossi il 1° settembre scorso al termine del biennio accademico, hanno prestato giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana, in forma individuale, dinanzi alla Bandiera d'Istituto dell'Accademia Militare e alla presenza del comandante, generale di divisione Davide Scalabrin.

Il comandante, a premessa dell’atto di giuramento, si è soffermato su come “senso di responsabilità e senso del dovere, siano valori fondamentali che, soprattutto nell’importante atto solenne che vi apprestate a rinnovare e incisi nella formula del giuramento che ogni militare presta all’inizio del proprio servizio, non possono non far parte del bagaglio professionale degli ufficiali dell’Esercito. Infatti la nostra professione, a differenza di ogni altra attività, anche la più nobile, è l’unica che in determinate situazioni imponga a chi la esercita persino il sacrificio della vita come semplice assolvimento del dovere”.

I sottotenenti dell’Arma dei Trasporti e Materiali, da quest’anno, insieme agli ufficiali del corpo degli ingegneri proseguiranno il percorso formativo a Modena per un ulteriore anno, fino al conseguimento della laurea triennale in Ingegneria, prima di essere trasferiti alla Scuola di Applicazione di Torino, dove concluderanno gli studi universitari e militari.

Gli ufficiali frequentatori dei corsi di laurea in Medicina e Chirurgia, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche e Medicina Veterinaria permarranno in Accademia Militare fino al conseguimento delle rispettive lauree magistrali presso le Università degli Studi di Modena-Reggio Emilia e Bologna.

rheinmetal defence