Nuovo comandante per la missione di formazione dell'UE in Somalia

03/02/15

Il generale di brigata Antonio Maggi è stato nominato nuovo comandante della missione di formazione dell'UE in Somalia (EUTM Somalia). Il generale Maggi, italiano, assume le proprie funzioni l'8 marzo 2015. Sostituirà il generale di brigata Massimo Mingiardi, che ha ricoperto tale incarico dal dicembre 2013.

La missione EUTM Somalia, avviata nella primavera del 2010, si inscrive nell'approccio globale dell'UE a favore di una Somalia stabile, democratica e prospera e fa parte del quadro strategico dell'UE per il Corno d'Africa.

Ha contribuito sinora alla formazione di circa 3600 militari somali, con un'attenzione particolare per gli ufficiali, gli specialisti ed i formatori.

La missione fornisce consulenza politica e strategica al ministero della difesa somalo e al capo delle forze di difesa in materia di rafforzamento del settore della sicurezza. Fornisce altresì consulenza sulla formazione militare al fine di stabilire le basi di un sistema di formazione militare controllato dai somali. Dal gennaio 2014 la base della missione è a Mogadiscio, Somalia.

La decisione è stata presa dal comitato politico e di sicurezza del Consiglio.

Fonte: Consiglio dell'Unione europea

rheinmetal defence