Co.Ce.R. Marina: “Non chiedetevi perché i cittadini disertano le urne”

22/09/22

Il Co.Ce.R Marina assiste allibito allo spettacolo della politica che nemmeno in fase pre-elettorale pone attenzione alle più elementari esigenze dei cittadini in uniforme.

Nonostante sia passato quasi un anno dalla sottoscrizione del provvedimento di concertazione delle FF.AA., ancora non si capiscono le ragioni della incompleta applicazione economica del contratto 2019 – 2021, siglato il 23 dicembre 2021.

Da quanto si apprende ciò è dovuto a mancate procedure tecnico-finanziare; se fosse vero sarebbe di una gravità inaudita tale inadempienza a fronte di risorse allocate sul contratto da quasi due anni.

Il Co.Ce.R. Marina, inoltre, non dimentica di essere in attesa di soluzioni efficaci per le annose questioni della previdenza e della specificità del personale militare nonché per l’equiparazione della retribuzione degli equipaggi della Marina Militare, che svolgono operazioni navali internazionali, a quello dei colleghi delle altre Forze Armate e delle Marine Militari europee.

Se i partiti ed i movimenti politici non sanno dare risposte a coloro che più di tutti servono il Paese, appare evidente il motivo per cui i cittadini disertano le urne!

Nonostante tutto ci attendiamo immediata attenzione e risoluzione delle questioni che ci preoccupano dal Governo che uscirà vincente dalle urne.

Roma, 22 Settembre 2022

Co.Ce.R. MARINA

rheinmetal defence