137 Marinai hanno giurato fedeltà alla Repubblica Italiana

(di Marina Militare)
18/06/22

Lo giurate voi? Lo giuro!!!

Dopo oltre due anni e mezzo, il maestoso urlo degli allievi VFP1 di Mariscuola La Maddalena ha riecheggiato nella cornice di Piazza Umberto I, che i Maddalenini – ad ulteriore testimonianza dell’indissolubile connubio della popolazione Isolana con la nostra Forza Armata – chiamano “Piazza Comando”, perché dominata alla sua estremità dalla storica Palazzina dell’Ammiragliato.

Hanno risposto in 137, 91 uomini e 46 donne, alla lettura della formula di rito da parte del comandante della Scuola, capitano di vascello Mauro Panarello.

I 137 allievi del corso VFP 1 giunti alla Scuola Sottufficiali lo scorso 23 maggio, per i quali il giuramento solenne è stato l’atto conclusivo ed emotivamente più significativo del corso di formazione basica.

Come detto, si è trattato della prima cerimonia esterna dall’ottobre 2019, successiva al lungo periodo di restrizioni e limitazioni derivanti dalla pandemia.

Al comando del cf Mauro Colizzi, direttore dei corsi, la brigata allievi ha lasciato l’istituto alle ore 11, per coprire il tragitto di circa un km verso la piazza a passo di marcia, preceduta dalla Fanfara dell’Accademia Navale di Livorno, e suddivisa in tre compagnia giurandi, rispettivamente guidate dal cc Francesco D’Istria, comandante al corso, dal tv Pierclaudio Moscogiuri e dal stv Evelina Strazzullo, con la compagnia d’onore composta da allievi VFP4, agli ordini del cf Andrea Dalmazzone.

Con manovra di formazione la brigata allievi ha fatto il suo ingresso nella piazza Umberto I, gremita da una folla entusiasta, con la presenza di numerosi turisti assieme alla popolazione locale, che ha stretto in un ideale abbraccio i nostri militari.

Presenti sul luogo, assieme ai familiari degli allievi, numerose autorità civili, religiose e militari.

L’allocuzione del comandante Panarello ha preceduto la lettura della formula, con l’urlo dei 137 allievi seguito dall’inno di Mameli, cantato a squarciagola dagli stessi, e seguito dallo scrosciante applauso della piazza, sempre più coinvolta dall’evento, illuminato da un sole radioso in una mattinata di assoluta calma di vento.

Si sono poi rivolti agli allievi, con brevi ma significativi discorsi, il sindaco di La Maddalena, Fabio Lai, ed il comandante delle Scuole, ammiraglio di squadra Antonio Natale.

Terminata la cerimonia, è avvenuto il deflusso degli allievi, con defilamento nel lungomare ed il rientro all’Istituto.

Col cuore ancora carico di intensissime emozioni, e con la prospettiva di una carriera appena incominciata, e che per tutti si spera possa essere ricca di soddisfazioni, come è nelle loro aspettative.

Al termine del corso di formazione basica, la maggior parte degli allievi, tutti nocchieri di porto, raggiungerà la destinazione di servizio, mentre rimarrà alla Scuola l’aliquota dei NP/Sdi e NP/Mcm per seguire i corsi professionali inerenti, rispettivamente, la difesa delle installazioni ed i servizi di mensa.

rheinmetal defence