Cresce la flotta Gulfstream G550

(di Aeronautica Militare)
29/03/22

È atterrato nei giorni scorsi a Pratica di Mare, dopo un volo diretto di oltre nove ore da Dallas (USA), il primo velivolo Gulfstream G550 del programma MMMS (Sistema Multimissione Multisensore). A bordo un equipaggio misto composto da personale del 71° gruppo volo e del Reparto Sperimentale Volo, che hanno condotto una serie di attività propedeutiche al ritiro del velivolo.

L'assetto, che entra ufficialmente a far parte della flotta del 71° gruppo del 14° stormo, nell'immediato sarà impiegato in attività di addestramento e trasporto logistico, per potenziare le capacità di rischieramento del reparto, che già dal 2016 opera con i velivoli Gulfstream G550 nella versione CAEW (Conformal Early Warning). La nuova matricola subirà, in futuro, alcune modifiche peculiari per ospitare a bordo una sofisticata suite di missione che lo trasformerà in un G550 MMMS, ossia una piattaforma equipaggiata con particolari sensori attraverso i quali potrà ampliare l'approvvigionamento informativo della Difesa.

Curiosità: il velivolo è caratterizzato dalle insegne del 14° stormo ma anche dall'originale logo ideato per la ricorrenza del 50° anniversario del 71° gruppo volo, che proprio il 1 marzo del 1972 vedeva la luce.

Il 14° stormo ha sede presso l'Aeroporto Militare "Mario de Bernardi" di Pratica di Mare e dipende dal comando squadra aerea per il tramite del comando forze per la mobilità e il supporto. Il reparto si articola, tra l'altro, su due gruppi volo: il 71° gruppo volo "Perseo", che conduce missioni di Airborne Early Warning con i velivoli CAEW e attività di radiomisure e trasporto tattico, anche a favore del Dipartimento della Protezione Civile, con i velivoli P-180 Avanti I e II, e lo 8° gruppo volo "Breus" che con i velivoli KC-767A effettua missioni di rifornimento in volo, trasporto strategico e trasporto in bio-contenimento.

rheinmetal defence