Upgrade della stiva di carico dei B-52

22/01/15

Boeing ed US Air Force hanno realizzato il primo prototipo di un nuovo sistema di lancio per la stiva del bombardiere B-52. La modifica migliorerebbe la capacità di carico e la flessibilità di missione del velivolo.

L'aggiornamento consiste nella trasformazione del lanciatore rotativo strategico esistente in uno convenzionale, consentendo al B-52 di trasportare internamente armi "intelligenti" o a guida GPS.

Il bombardiere ha per anni portato armi intelligenti sui piloni subalari ma l'upgrade dovrebbe aumentare la capacità, la quantità e la varietà di armi imbarcabili.

"Questo aggiornamento ci permette di fornire un migliore supporto aereo ravvicinato al personale a terra e futuri incrementi della capacità di attacco strategico. Essere in grado di condurre attacchi a lungo raggio la prima notte di un'operazione trasportando altri otto missili da crociera nella stiva è un vantaggio enorme", ha affermato il capitano Ryan Hefron, pilota di B-52 dell'US Air Force 419° Flight Test Squadron.

Volare senza armi visibili sulle ali ("clean wing") fornisce inoltre vantaggi tattici ed un risparmio di carburante riducendo la resistenza al vento.

"Stimiamo un risparmio di carburante pari al 15 per cento quando il B-52 vola senza armi sulle ali. Clean wing significa anche che gli avversari non possano sapere quali armi siano a bordo", ha dichiarato Mike Houk, manager del programma di supporto di Boeing per il B-52.

Gli ingegneri hanno realizzato tre prototipi per il nuovo lanciatore, il primo dei quali è stato installato con successo in un esemplare il 17 dicembre scorso ed è ora in fase di prova.

Equipaggi militari testeranno i prototipi presso la base aerea di Edwards in California fino a marzo, quando cominceranno le prove in volo.

Futuri sviluppi prevederebbero un aumento delle possibilità di carico del velivolo nell'ordine del 50%.

Fonte: Boeing

(foto: U.S. DoD)

rheinmetal defence