La multinazionale Indra si aggiudica progetti tecnologici per la difesa per 200 milioni di euro

(di Indra)
15/01/16

Indra ha vinto contratti per un valore complessivo di 200 milioni di euro nell’ambito dei programmi per la modernizzazione delle Forze Armate spagnole. I contratti sono stati aggiudicati lo scorso mese di dicembre dal Ministero della Difesa spagnolo insieme al Ministero dell’Industria e del Turismo.

All’interno della RTI con Navantia, Indra partecipa ai programmi tecnologici relativi allo sviluppo del sistemi di combattimento delle future fregate F-110. La multinazionale ha vinto contratti per valore di 94 milioni di euro con un periodo di attuazione fino al 2020.

D’altra parte, all’interno della RTI con GDELS-SBS e SAPA, Indra lavorerà ai programmi tecnologici relativi allo sviluppo del futuro Veicolo di Combattimento su Ruote (VCR 8x8) per un valore di 28 milioni di euro e un periodo di attuazione fino al 2018.

A questi due progetti si aggiunge lo sviluppo del sistema di simulazione dell’elicottero NH90 che Indra si è aggiudicata integralmente per 77 milioni di euro e un periodo di attuazione fino al 2020.

rheinmetal defence