Questa sera alle 21.00 "Scandalo Difesa: a quattro mesi dall'inizio della Guerra ancora supercazzole?"

(di Andrea Cucco)
22/06/22

Mentre il ministro della Difesa è impegnato in turnè politiche o di facciata, le forze armate cercano di fare l'impossibile per salvare la pelle ai propri soldati.

Come? Con "esercitazioni combat improntate al massimo realismo" o "operazioni di addestramento in scenari ad alta intensità" (comunicati SME, non è uno scherzo!!!) e bombe a mano di 90 anni fa o blindati da peacekeeping. I mortaisti fanno scuole tiro con la metà dei colpi con cui le facevano i coscritti, i soldati non si addestrano ancora (ed anche volendo non potrebbero...) al combattimento in aree urbane. Solo per fare alcuni minimi esempi...

Perché, in caso di impiego reale, dovremo veder cadere come mosche i nostri militari? Per far fare l'italianissimo quanto inutile scaricabarile di responsabilità a troppi ministri?

Ne discuteremo questa sera alle 21.00 in una nuova puntata di Difesa ON AIR (canali Facebook e YouTube di Difesa Online).

Partecipate con le vostre domande od esperienze dirette!

Foto: ministero della Difesa

rheinmetal defence