Mercoledì 14 alle 21.00 "I genocidi della Repubblica Popolare Cinese"

13/09/22

Tibetani e Uighuri sono una delle 54 “minoranze etniche” che compongono in variegato mosaico della Repubblica Popolare Cinese.

Nonostante la costituzione cinese preveda tutele e ampie autonomie in campo religioso culturale e sociale, lo Xinjiang e il Tibet sono da decenni teatro di brutali repressioni, forti limitazioni e controllo capillare della libertà religiosa, linguistica e culturale che solo in Tibet ha portato più di 160 persone a darsi fuoco e morire per protestare contro il regime di Pechino.

Con Dolkun Isa, leader dell'International Uighur Congress, Tseten Longhini, presidente della Comunità Tibetana in Italia, Claudio Cardelli presidente Associazione Italia-Tibet, Stefano Dallari, presidente della Casa del Tibet, Marco Respinti, direttore responsabile di Bitterwinter, e Piero Verni, presidente di Heritage of Tibet, faremo un excursus sulla situazione odierna di queste due realtà che rimangono tra i più dolorosi e imbarazzanti nervi scoperti della Cina di oggi.

Vi aspettiamo mercoledì 14 settembre alle 21.00 (assieme alle vostre domande) sui canali social di Difesa Online (Facebook e YouTube).

Foto: MoD People's Republic of China

rheinmetal defence