Libano: cittadinanza onoraria ai caschi blu italiani

05/02/14

Il sindaco di Shihin - Avv. Wissam Hammoud ha conferito la Cittadinanza Onoraria al comandante del Settore Ovest del Libano del Sud (Joint Task Force Lebanon), Generale di Brigata Maurizio Riccò - in riconoscimento dell’impegno profuso dai Caschi Blu italiani a sostegno della popolazione locale e per il miglioramento delle condizioni di pace e stabilità nel Libano del Sud.

Con l’occasione, i Caschi Blu italiani su base “Granatieri di Sardegna”, hanno consegnato, nella municipalità di Shihin, un progetto CIMIC realizzato con fondi nazionali, consistente nella riqualificazione di un bacino per la raccolta delle acque piovane destinate ad usi agricoli e la realizzazione di un campo di calcetto in erba sintetica, a favore della gioventù del villaggio e del circondario.Inoltre, è stato donato all’orfanotrofio femminile della città di Tibnin un’asciugatrice professionale, acquistata con fondi nazionali, che contribuirà a migliorare le condizioni di soggiorno di ottantasette tra bambine e adolescenti di età tra i 5 e i 16 anni, ospiti dell’Istituto.

Fonte: Contingente italiano in Libano

rheinmetal defence