L’Esercito ferma sversamenti nella terra dei fuochi

15/04/14

Ieri pomeriggio una pattuglia alle dipendenze del 32° reggimento carri di Tauriano ( PN), da qualche giorno comando responsabile del raggruppamento “Campania” nell’ambito dell’operazione “Strade Sicure”, è intervenuta per fermare uno scarico illegale di rifiuti nella “Terra dei fuochi” in provincia di Napoli.

I militari hanno infatti sorpreso tre persone, uno di nazionalità italiana e due donne di nazionalità straniera, mentre si accingevano a sotterrare rifiuti nelle campagne di Roccarainola (NA).

Il personale è stato fermato e successivamente trattenuto fino all’arrivo dei carabinieri di Roccarainola che hanno provveduto a confermare il fermo dei tre e di un altro uomo presente sul luogo dell’accaduto a sequestrare la proprietà per svolgere ulteriori accertamenti.

Questo intervento si aggiunge a due episodi simili (al fermo di una donna che scaricava illegalmente rifiuti in una discarica abusiva nel comune di Giugliano e al fermo di un uomo ed una donna di nazionalità cinese fermati nel comune di Palma Campania sorpresi a sversare del pellame) avvenuti nel corso dell’ultima settimana.

Tutti gli interventi sono stati effettuati in flagranza di reato permettendo alle forze dell’ordine, intervenuti successivamente, di procedere alla denuncia.

Fonte: Comando delle Forze Operative Terrestri

rheinmetal defence