L'Esercito disinnesca 5 ordigni a Sabaudia

(di Stato Maggiore Esercito)
10/02/21

Lunedì mattina, su richiesta della prefettura di Latina, gli artificieri del 21° reggimento genio guastatori della brigata bersaglieri “Garibaldi” di Caserta, unità specializzata dell’Esercito Italiano, hanno neutralizzato cinque proietti d’artiglieria risalenti al Secondo Conflitto Mondiale nel comune di Sabaudia in provincia di Latina.

Gli ordigni, di fabbricazione americana, erano affiorati sulla spiaggia di Sabaudia in località Bufalina, a seguito delle forti mareggiate di questi giorni. I militari a causa dello stato di deterioramento in cui versavano gli ordigni, hanno condotto e portato a termine le operazioni di neutralizzazione degli stessi previo il brillamento in un’area adiacente al luogo di rinvenimento.

Il 21° reggimento genio guastatori di Caserta è un'unità dell'Arma del Genio che, sotto il controllo del Comando delle Forze Operative Sud di Napoli, è incaricato di bonificare il territorio della Campania, Calabria e le province di Latina e Potenza dai residuati bellici dei due conflitti mondiali ancora esistenti.

I reparti del genio dell’Esercito grazie all’alta specializzazione ed ai mezzi in dotazione, oltre all'impiego operativo nelle missioni internazionali, intervengono, ormai costantemente, anche in casi di pubbliche calamità ed utilità su tutto il territorio italiano rivelandosi un concreto supporto per la comunità nazionale.