Giurano 670 VFP1

04/02/14

Venerdì scorso, a Capua, 670 Volontari in Ferma Prefissata di un anno del 17° Reggimento Addestramento Volontari “Acqui”, del 4° Blocco 2013, hanno prestato giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana.

Alla cerimonia, svoltasi nel Piazzale “G. Antonucci” della caserma “Salomone” al cospetto della Bandiera di Guerra del Reggimento, decorata dell’Ordine Militare d’Italia, di una medaglia d’oro, tre d’argento e una di bronzo al Valor Militare, ha presenziato il Comandante del Raggruppamento Unità Addestrative dell’Esercito, Generale di Brigata Gabriele Toscani De Col che, accompagnato dal Comandante del Reggimento, Colonnello Iginio Junior Ramundo, ha passato in rassegna le truppe. Nel corso della cerimonia, alla quale erano presenti il Prefetto di Caserta, Dott.ssa Carmela Pagano, Il Vescovo di Capua S.E. Reverendissima Monsignor Salvatore Visco, il Vice Sindaco di Capua, Ing. Gaetano Ferraro, oltre a numerosi rappresentanti delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, il Generale Toscani rivolgendosi ai giurandi ha affermato che con il giuramento pronunciato vi siete formalmente impegnati ad assolvere, con disciplina ed onore, l'altissimo ruolo di servitori della terra dei nostri padri – la patria – delle sue istituzioni e del suo popolo, del nostro popolo. L'Esercito fa pieno affidamento su di voi e sulla vostra spinta motivazionale e vi accoglie a braccia aperte per assicurare ai reparti linfa giovanile, vitale per la nostra istituzione. Il Comandante di Reggimento, Colonnello Iginio Junior Ramundo, ha invece dichiarato che oggi più che mai si ritiene che i giovani siano poco inclini ad assumere vincoli e doveri, e invece, a smentire i tanti profeti di sventura, davanti a voi sono schierati 670 giovani in armi che liberamente hanno scelto di dare la loro parola, in forma solenne e ritualizzata, per adempiere ad obblighi precisi ed aderire con coraggio, intima convinzione ad un vero e proprio stile di vita che li caratterizzerà per il futuro.I Volontari del 4° blocco 2013, acquisito formalmente oggi lo status di Volontari in Ferma Prefissata di un anno, concluderanno nelle prossime settimane il periodo di addestramento di base per essere poi trasferiti, il 27 febbraio, alle unità operative della Forza Armata".

Fonte: Comando per la Formazione, Specializzazione e Dottrina dell'Esercito

rheinmetal defence