Conclusa l’esercitazione “Scorpione 2024”

(di Stato Maggiore Esercito)
13/06/24

Si è conclusa a Monte Romano, l’esercitazione “Scorpione 2024” che ha interessato il 62° reggimento fanteria “Sicilia”, nell’ambito delle attività di approntamento per l’imminente impiego nell’operazione “Joint Enterprise” in Kosovo. Obiettivo della “Scorpione 2024” è stato quello di consolidare le capacità del reparto ad operare in uno scenario ad alta intensità in attività diurne e notturne.​

Sotto la supervisione del centro addestramento tattico (CAT) di Monte Romano, le due compagnie del reggimento, che è inserito nei ranghi della brigata “Aosta”, hanno sviluppato l’esercitazione in più fasi, culminate in una “continuativa” di 72 ore.​

L’attività addestrativa ha consentito di testare il mantenimento e miglioramento delle capacità di pianificazione e condotta di attività tattiche nell’ambito delle operazioni offensive, difensive e abilitanti, durante le quali i soldati hanno potuto perfezionare l’uso dell’armamento individuale e di reparto, nonché l’utilizzo diurno e notturno dei materiali e dei mezzi in dotazione. La costante attenzione all’uso di nuove tecnologie nelle telecomunicazioni e nell’osservazione del campo di battaglia sono servite, inoltre, a consolidare la prontezza operativa dell’unità.​