Conclusa l’esercitazione “Laran 2022”

(di Stato Maggiore Esercito)
30/11/22

Si è conclusa l'esercitazione "Laran 2022" condotta dal 9° reggimento alpini, congiuntamente ad altre unità della brigata alpina Taurinense, supportati da elicotteri dell'Aviazione dell'Esercito, assetti della brigata informazioni tattiche, dell'11° reggimento trasmissioni e del 7° reggimento difesa CBRN.

Le attività addestrative a fuoco complesse sono state condotte allo scopo di consolidare le capacità delle unità ad operare in stretto coordinamento, di giorno come di notte, con particolare focus sulla capacità di manovra.

L'esercitazione ha dato modo a tutte le unità coinvolte di operare in un contesto sfidante sotto molteplici aspetti, partendo dalla realizzazione del campo, a cura del reggimento logistico "Taurinense", passando per il movimento in un terreno fortemente accidentato come quello della Tuscia, arrivando al coordinamento della manovra di unità di fanteria, cavalleria, artiglieria, genio e di supporto al combattimento nelle fasi diurna e notturna.

Presenti alla "Laran 2022": il comandante delle truppe alpine, generale di corpo d'armata Ignazio Gamba e il comandante della brigata alpina "Taurinense", generale di brigata Nicola Piasente.

rheinmetal defence