Conclusa l’esercitazione “Enhance Snipers 2021”

(di Stato Maggiore Esercito)
18/12/21

Si è conclusa, presso il poligono di Capo Teulada, la seconda fase a fuoco dell’esercitazione “Enhance Snipers 2021”, finalizzata all’addestramento e standardizzazione dei tiratori scelti delle Forze Operative Nord.

Le squadre tiratori scelti devono raggiungere un elevato livello di standardizzazione sulle capacità e procedure tecnico-tattiche d’impiego, pur mantenendo la propria “natura”, ossia le specificità operative nell’ambito delle specialità d’appartenenza. Questo obiettivo assegnato dal comando di vertice d’area all’11° reggimento bersaglieri che, individuato quale reggimento “pilota”, da giugno scorso ha avviato un intenso ciclo di attività addestrative volte ad implementare le capacità teorico-pratiche dei nuclei tiratori scelti in organico ai reggimenti di fanteria di tutta la divisione “Vittorio Veneto”.

Nel processo di standardizzazione, particolare rilevanza hanno assunto le esercitazioni a fuoco in cui i nuclei tiratori scelti dei reggimenti hanno avuto modo di confrontarsi e amalgamarsi durante lo svolgimento di attività addestrative comuni e, soprattutto, di verificare le rispettive capacità professionali e gli equipaggiamenti in condizione di stress, operando in contesti caratterizzati da condizioni ambientali particolarmente impegnative, passando gradualmente su obiettivi selezionati posti a distanze variabili dai 300 m fino ai 1000 m, fissi o in movimento, utilizzando le diverse tipologie di armi in dotazione, sia di giorno sia di notte e con condizioni climatiche diverse.

Al termine della esercitazione di tipo Live Exercise (LIVEX - con unità rischierate), al fine d’implementare ulteriormente l’abilità nel tiro e creare un momento di sano confronto tra i partecipanti, è stata svolta una gara di tiro Long Range, consistente in una prova pratica su diversi e complessi esercizi alle lunghe distanze.

rheinmetal defence