Cambio di comando al centro tecnico rifornimenti

(di Aeronautica Militare)
30/09/22

Ha avuto luogo nella mattinata di giovedì 29 settembre la cerimonia di passaggio di consegne al comando del centro tecnico rifornimenti di Fiumicino (RM) tra il colonnello Ciro Piergianni, comandante uscente, e il colonnello Gaetano Fusco, subentrante.

L'evento, presieduto dal capo del servizio dei supporti del comando logistico, generale di brigata Pietro Spagnoli, ha visto la partecipazione di numerose autorità civili, militari e religiose del territorio, nonché delle Associazioni Combattentistiche e d'Arma e dei comandanti degli Enti Dipendenti del c.t.r..

Il colonnello Piergianni, nel suo discorso di commiato, ha indirizzato parole di ringraziamento alle donne e agli uomini del Centro per il sostegno ricevuto durante il periodo di comando: "A nulla sarebbero valsi gli sforzi messi in campo nel corso di questi anni di crisi ed emergenza, se il reparto non avesse potuto contare su risorse umane motivate, dotate di eccezionale professionalità, e animate da un grande entusiasmo, amore e passione per il proprio lavoroInsieme"  ha continuato il col. Piergianni, tracciando un bilancio dei risultati conseguiti nei suoi anni di comando, "abbiamo raggiunto traguardi straordinari, dal concorso in operazioni finalizzate a contrastare la diffusione della pandemia da Covid-19, alle attività più sfidanti e innovative come il progetto di acquisizione in leasing di autoveicoli ibridi e il rilascio a favore del c.t.r., primo Ente pubblico in Europa, della certificazione di Operatore Economico Autorizzato da parte dell'Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli."

Successivamente ha preso la parola il colonnello Fusco che, nel suo intervento, ha espresso la sincera gratitudine nei confronti delle superiori autorità per essere stato designato quale nuovo comandante: "Oggi assumo l'onore di preservare e tramandare la gloriosa tradizione del centro tecnico rifornimenti, a tal proposito la nostra Forza Armata si accinge a celebrare, il 28 marzo 2023, il suo Centenario dalla fondazione, un momento in cui, proprio partendo dalla nostra storia e dai nostri valori, dobbiamo guardare al futuro. Avrò l'onore di operare fianco a fianco di uomini e donne di grande professionalità, capaci, entusiasti, determinati".

A conclusione della cerimonia, nel prendere la parola, il capo del servizio dei supporti, generale Spagnoli, ha espresso parole di grande soddisfazione per quanto fatto nel periodo di comando dal colonnello Piergianni, in particolare "nel supportare il nostro Paese nelle attività di evacuazione del personale dall'Afghanistan. Ricorderete tutti il ponte aereo tra Kabul e l'Italia, ma sono certo che pochi conoscono lo sforzo profuso dal c.t.r. per trasportare, nell'ambito dell'operazione Aquila Omnia, i rifugiati presso le sedi di accoglienza individuate su tutto il territorio nazionale. Un'azione lontana dai riflettori, così come tante altre compiute in questi ultimi anni. A coronamento dell'impegno e della professionalità dimostrati in questo periodo, con grande orgoglio, vi comunico che il capo di stato maggiore dell'Aeronautica, generale di squadra aerea Luca Goretti, ha tributato un encomio solenne collettivo al personale del c.t.r. A voi tutti, la mia ammirazione e la mia gratitudine da comandante."

rheinmetal defence