Brillanti risultati nel weekend per gli atleti del CSOE

07/04/14

A Tokio, il primo caporal maggiore Vanessa Ferrari, per effetto di una prestazione strepitosa nei vari esercizi del programma gare di ginnastica artistica, vince la prova di coppa del mondo e chiude la stagione 2013-2014 in seconda posizione assoluta nel ranking mondiale.

A Tel Aviv, in Israele, il primo caporal maggiore Genny Pagliaro si conferma ai vertici continentali del sollevamento pesi andando a vincere, nella categoria di peso dei 48 chilogrammi, il titolo europeo nella specialità dello slancio (98 Kg.), dello strappo (89 Kg.) e nel totale.

Di rilievo altresì i risultati ottenuti dai nuotatori fondisti in occasione della 2^ prova della World Cup di nuoto in acque libere tenutasi a Playa del Carmen in Messico.Nella gara dei 10 chilometri Il caporal maggiore Simone Ruffini si classifica al secondo posto assoluto ad un solo secondo dal vincitore, mentre tra le ragazze, il primo caporal maggiore Rachele Bruni, con egual distacco dalla terza classificata si attesta in 4^ posizione. 9° posto infine per il caporal maggiore Alice Franco.

 

La piscina “Stadio Monumentale” di Torino ha ospitato i campionati italiani assoluti indoor di tuffi e la squadra dell’Esercito ha collezionato ben 9 medaglie, di cui tre d’oro conquistate, rispettivamente, dal caporal maggiore scelto Francesca Dallapè nel sincro da metri 3 (bronzo anche sulla prova individuale), dal primo caporal maggiore Noemi Batki dalla piattaforma da metri 10 e dal caporal maggiore Giovanni Tocci dal trampolino metri 1.

Tre invece le medaglie arrivate dal caporal maggiore Elena Bertocchi; la giovanissima atleta azzurra ha conquistato l’argento dal trampolino da tre metri, sia nella prova individuale che nel sincro ed il bronzo dal trampolino da 1 metro al pari del caporal maggiore Giovanni Tocci, anch’egli terzo, nelle due gare del trampolino da 3 metri.

A Siracusa invece, in occasione dell’edizione 2014 dei campionati italiani assoluti di Karate, i caporal maggiori Nello Maestri (Kg.84) e Salvatore Serino (Kg. 65) si aggiudicano il tricolore, mentre a Riccione, sede di svolgimento dei campionati assoluti primaverili di nuoto, il caporale Giorgia Consiglio giunge terza nella gara dei 5000 metri.

Fonte: Centro Sportivo Olimpico dell'Esercito

rheinmetal defence