440 nuovi volontari giurano all'85° RAV “Verona”

08/02/14

Quattrocentodieci uomini e trenta donne, Volontari in Ferma Prefissata di un anno del 4° blocco 2013, appartenenti all’85° Reggimento “Verona”, hanno giurato ieri fedeltà alla Repubblica Italiana nella Caserma “Giovanni Duca” della città scaligera.

Alla cerimonia, svoltasi alla presenza del Comandante del Raggruppamento Unità Addestrative, Generale di Brigata Gabriele Toscani De Col, e accompagnata dalle note suonate dalla fanfara della Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli”, hanno presenziato autorità civili e religiose della Città e della Provincia, insieme alle rappresentanze delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, dell’Istituto del nastro Azzurro e, soprattutto, ai familiari dei giovani Volontari.

I Volontari, dopo questo primo passo che sancisce ufficialmente il loro ingresso nella famiglia dell’Esercito Italiano, proseguiranno l’iter addestrativo basico e, a fine febbraio, verranno trasferiti presso i vari Enti e Reparti della Forza Armata, dislocati in ogni regione, per l’assolvimento del periodo di ferma.

Fonte: COMFORDOT

rheinmetal defence