28 novembre 1917: I treni armati mettono in fuga le navi austriache

(di Marina Militare)
28/11/15

I treni armati T.A. I e T.A. III di Senigallia e Rimini arrivano tempestivamente a contrastare l’attacco contemporaneo di siluranti austriache contro la costa romagnola e marchigiana.

La controffensiva costiera italiana danneggia un cacciatorpediniere tipo “Tatra” e fa ripiegare le navi avversarie.

rheinmetal defence