Boscacci vince la Coppa del Mondo

(di Stato Maggiore Esercito)
25/04/16

Si sapeva che le condizioni meteo avrebbero potuto condizionare l'ultima gara della Coppa del Mondo di sci alpinismo e così è stato: nella serata di ieri era giunto il rinvio a domenica della Patrouille des Glaciers, la più lunga gara di sci alpinismo al mondo, ma nella giornata di oggi la giuria ha deciso di annullare la gara. Troppo pericolose le condizioni del manto nevoso lungo tutto l'arco alpino che collega le località svizzere di Zermatt e Verbier e così stagione conclusa in anticipo.

A trionfare, anche se con un po' di amarezza per non aver potuto disputare l'ultima gara in stagione, è così il caporal maggiore Michele Boscacci che, dopo aver ottenuto la vittoria nella classifica generale di Coppa del Mondo, oggi ha ottenuto anche il successo nella classifica della specialità Long Distance.
A premiarlo sono stati il 2° posto ottenuto all'Adamello Ski Raid e alla Pierra Menta con il fido compagno caporal maggiore Robert Antonioli e, ovviamente, il successo di due settimane fa al Tour du Rutor con il caporal maggiore scelto Matteo Eydallin.

Il settore dello sci alpinismo conclude la sua stagione con un bottino più che positivo grazie alle 6 vittorie in Coppa del Mondo, oltre ovviamente ai due successi nelle classifiche generali di Boscacci e alla vittoria di Robert Antonioli nella classifica della specialità Sprint.

rheinmetal defence