Assegnati i titoli nazionali di Atletica Leggera

(di Aeronautica Militare)
31/08/20

Nel fine settimana appena trascorso a Padova si è svolto il Campionato Italiano di Atletica Leggera.

Un immenso 1° aviere Leonardo Fabbri, illumina la manifestazione Nazionale anche in questi Campionati all'aperto, monopolizzando il gradino più alto del podio. Nella sua specialità, il getto del peso, si laurea Campione Italiano Assoluto con la misura di 21.99 metri, avvicinando sempre di più il Record Italiano Assoluto e facendo registrare la seconda prestazione Italiana alla time nonché seconda prestazione stagionale Mondiale.

Nei 110 metri ostacoli l'aviere capo Lorenzo Perini con il suo miglior tempo stagionale (13"53), dopo aver dominato anche in batteria con 13"78, si riconferma Campione Italiano Assoluto per il terzo anno consecutivo.

Nel lancio del martello, il primo aviere scelto Simone Falloni con la misura di 71,85 metri guadagna la seconda posizione, confermandosi Vicecampione italiano.

Altro oro per l'Aeronautica Militare è arrivato grazie alla prestazione dell'aviere capo Derkach Dariya. L'aviere si aggiudica la medaglia più prestigiosa nella disciplina del salto triplo con la misura di 13.56 metri.

Nella gara di salto con l'asta il primo aviere Alessandro Sinno con la misura di 5.25 metri si aggiudica la medaglia d'argento.

Nella gara dei 100 metri piani il 1° aviere Giovanni Galbieri ferma il cronometro a 10"61 piazzandosi al sesto posto.

Le ottime performance degli atleti hanno portato il Centro Sportivo dell'Aeronautica Militare al terzo posto provvisorio nella speciale classifica a Squadre del Campionato Italiano Assoluto 2020, in attesa della seconda parte che si svolgerà a Modena a fine settembre nelle specialità di mezzofondo e fondo.

rheinmetal defence