Al CoESPU cerimonia di concessione del Friend of the U.S. Army Military Police Corps Regiment Award

(di Stato Maggiore Difesa)
22/09/21

Il generale di brigata Niave Knell, comandante del reggimento di polizia militare dell'Esercito USA (U.S. Army Military Police Corps Regiment, MPRA) ha concesso il prestigioso Friend of the MPRA Award al generale di brigata dei carabinieri Giovanni Pietro Barbano, direttore del CoESPU, centro di eccellenza per le unità di polizia di stabilità con sede a Vicenza, e ad altri due sottufficiali dell'Arma dei Carabinieri.

Istituito nel 2018, il riconoscimento viene tributato a chi abbia fornito nel corso degli anni, e spesso in occasione di importanti operazioni di pace in varie parti del mondo, un significativo contributo in termini di morale e benessere nei confronti dei soldati appartenenti al Military Police Corps Regiment e ai loro familiari.

Il generale Barbano è stato insignito dell'onorificenza in virtù del suo ventennale, considerevole concorso nella crescita professionale dei soldati appartenenti alla polizia militare dell'Esercito USA stanziati in Europa.

Il riconoscimento sono stati consegnati dal colonnello Rebecca D. Hazelett, vice direttore del CoESPU e dal sergente maggiore Joel Zecca, addetto al servizio di protezione e vigilanza della SETAF-AF, i due membri più elevati in grado della polizia militare statunitense in Italia.

La cerimonia si è tenuta questa mattina presso la Caserma "Chinotto", durante la settimana nella quale ricorre l'80mo anniversario della fondazione del Military Police Corps dell'Esercito USA.

rheinmetal defence