Niger: cambio al vertice di MISIN

(di Stato Maggiore Difesa)
16/09/20

Con il passaggio della bandiera della MISIN dal generale di brigata aerea Marco Lant al generale di brigata aerea Maurizio D'Andrea, è stato sancito il passaggio di consegne e di comando della Missione bilaterale di supporto nella Repubblica del Niger (MISIN). La cerimonia che ha avuto luogo il 12 settembre 2020 alla presenza dell'ambasciatore di Italia in Niger Marco Prencipe si è svolta nel pieno rispetto delle misure previste per evitare contagi da Covid19.

Dopo otto mesi di comando, il generale Lant ha voluto ringraziare il personale italiano e quello straniero presente sulla base BA101, per poi sottolineare come: "seppur la MISIN sia ancora una missione relativamente piccola, essa è inserita in un contesto estremamanete complesso. L'area saheliana è strategica in quanto gli eventi che qui hanno luogo generano effetti che si riverberano, attraverso il Mediterraneo, fino al nostro Paese".

Parole che sono state successivamente confermate dall'ambasciatore italiano Marco Prencipe che oltre a evidenziare l'operato del generale Lant e del personale della MISIN in questa area del continente africano, ha voluto rimarcare l'assoluta necessità che le varie articolazioni dello Stato operino in sinergia tra loro applicando il concetto di sistema Paese.