Libia: nessun militare italiano coinvolto nell'attacco all'aeroporto di Misurata

(di Stato Maggiore Difesa)
27/07/19

In merito all'attacco avvenuto nella notte contro l'aeroporto di Misurata si conferma che nessun militare italiano è rimasto coinvolto e le infrastrutture in uso al contingente militare italiano non hanno subito danni.

Il contingente italiano in Libia opera nell'ambito della Missione bilaterale di assistenza e supporto (MIASIT) al Paese nordafricano in armonia con le linee di intervento definite dalle Nazioni Unite.

Il contingente comprende personale con compito di assistenza e supporto sanitario, formazione, addestramento, consulenza e mentoring.

A Tripoli opera, inoltre, una nave della Marina Militare con compiti di supporto tecnico logistico alle forze marittime libiche nell'ambito dell'operazione nazionale “Mare Sicuro”.

Foto: archivio SMD

rheinmetal defence