Libano: Il contingente dona attrezzature di ultima generazione

11/02/15

Nei giorni scorsi, il contingente italiano in Libano ha consegnato alla municipalità di Beit Lif, una cittadina dell'entroterra del sud del Libano, attrezzature sanitarie di ultima generazione per il completamento del pronto soccorso locale.

La consegna è avvenuta alla presenza del comandante del contingente italiano, su base Brigata "Pinerolo", generale di brigata Stefano Del Col, e di altre autorità locali che hanno espresso il loro ringraziamento.

L'assistenza ai cittadini deriva infatti dai compiti della risoluzione delle Nazioni Unite che, nel particolare settore sanitario, sono realizzati anche mediante la costruzione dei centri di primo soccorso nei villaggi più lontani dagli ospedali.

Nello scorso mese di dicembre, i caschi blu italiani hanno donato a Beit Lif un'ambulanza per rendere più efficace la gestione delle urgenze di carattere medico.​

Fonte: Unifil

rheinmetal defence