Libano: 7° corso avanzato per comandanti di pattuglia

27/07/15

 - La Task Force ITALBATT del contingente italiano di UNIFIL, attualmente su base Reggimento "Genova Cavalleria" (4°), ha portato a termine il 7° corso avanzato per comandanti di pattuglia a favore delle forze armate libanesi (LAF).

L'attività, teorica e pratica, ha impegnato 10 comandanti di pattuglia dell'esercito libanese in esercitazioni di livello tattico, quali lo studio della missione, la standardizzazione delle procedure di Comando e Controllo (C2), il controllo della folla, il pattugliamento appiedato e la gestione di un check point per il controllo del personale.​

Il corso si inserisce nel più vasto programma di supporto alle Forze Armate Libanesi, finalizzato al raggiungimento della totale capacità operativa a sud del fiume Litani.

Il supporto alle LAF è uno dei compiti principali assegnati ad UNIFIL dalla Risoluzione 1701 delle Nazioni Unite, unitamente al monitoraggio della cessazione delle ostilità ed al supporto alle istituzioni locali: compiti fondamentali che la Task Force ITALBATT, guidata dal colonnello Giovanni Biondi, svolge quotidianamente nell'ambito dell'operazione "Leonte 18".​

Fonte: UNIFIL

rheinmetal defence