EMASOH: per Nave Martinengo ha inizio l'Operazione nel Golfo

(di Stato Maggiore Difesa)
02/10/21

A decorrere dal 1 ottobre 2021, la fregata multiruolo Federico Martinengo è il primo assetto navale italiano a partecipare all'operazione Agenor nell’ambito dell’iniziativa multinazionale europea EMASOH (European Maritime Awarennes in the Strait of Hormuz), lanciata dalla Francia a margine del Consiglio Ue Affari esteri del 20 gennaio 2020 e supportata oltre che dall’Italia anche dai governi di Belgio, Danimarca, Germania, Grecia, Paesi Bassi e Portogallo.

L’operazione nello Stretto di Hormuz prevede l’impiego di un dispositivo aeronavale nazionale per attività di presenza, sorveglianza e sicurezza nella regione che comprende il Golfo dell'Oman e l'intero Golfo Persico, un'area storicamente caratterizzata da interessi vitali per l'economia nazionale e dei paesi europei. La missione è finalizzata a tutelare il naviglio mercantile nazionale, supportare il naviglio mercantile non nazionale, rafforzare la cooperazione con le altre iniziative nell’area e contribuire alla “maritime situational awareness” dello spazio aeromarittimo della regione al fine di garantire la libertà di navigazione e il libero flusso del commercio globale operando nel pieno rispetto delle leggi internazionali.

In tale ottica, la partecipazione di Nave Federico Martinengo alla missione EMASOH pone in primo piano l'importanza di poter operare in un contesto multinazionale attraverso l'impiego di assetti che siano in grado di garantire l'assolvimento degli obiettivi prefissati dalla missione,rappresentando uno strumento efficace con cui realizzare il concetto di sicurezza integrata in mare nell'area di interesse del Mediterraneo Allargato.

Da tali premesse, emerge come l'operazione rappresenti indubbiamente un momento molto significativo per esprimere la coesione tra tutti i Paesi interessati ed, al contempo, richiederà un alto livello di interazione ed interoperabilità con i diversi assetti militari operanti nell'area sotto egida nazionale o nell'ambito delle coalizioni di dispositivi navali presenti nella stessa regione.

rheinmetal defence