Afghanistan: cambio alla direzione del CAI-I

(di Stato Maggiore Difesa)
09/06/20

Ha avuto luogo ieri presso Camp Arena, sede del Train Advise Assist Command West, l’avvicendamento alla direzione del Centro Amministrativo d’Intendenza Interforze (CAI-I), la componente della missione in Afghanistan che gestisce e cura gli aspetti tecnico-amministrativi e logistici in supporto alle operazioni condotte dal contingente italiano, tra il colonnello Guglielmo Falasca, cedente, e il parigrado Carmelo Bonomo, entrambi dell'Aeronautica Militare.

L’avvicendamento si è svolto in conformità alle limitazioni imposte dall’emergenza covid-19. Nel salutare l’ufficiale in partenza, il comandante del TAAC-W, generale di brigata Enrico Barduani, ha espresso il proprio ringraziamento per l’ottimo lavoro svolto in questo periodo dal colonnello Falasca, evidenziando i risultati lusinghieri ottenuti dal CAI-I nella gestione delle risorse economiche e finanziarie in una fase particolarmente difficile come l’attuale.

Il Centro Amministrativo d’Intendenza - Interforze (CAI-I) garantisce, con il proprio operato, il supporto tecnico e amministrativo al contingente nazionale schierato a Herat e fornisce, inoltre, assistenza al personale italiano inquadrato presso il Comando della missione  “Resolute Support” a Kabul.