A Spalato conclusa l’esercitazione multinazionale ADRION 22

(di Marina Militare)
17/06/22

Si è conclusa venerdì 10 giugno, dopo sei giorni di attività, l’esercitazione multinazionale ADRION 22. Tra le marine partecipanti, oltre quella italiana, le rappresentanze di Albania, Croazia, Grecia, Montenegro e Slovenia.

Nave Comandante Foscari ha partecipato all’esercitazione, in rappresentanza della Marina Militare Italiana. Integrazione, cooperazione e interoperabilità sono stati gli obiettivi perseguiti dalle nazioni partecipanti. L’iniziativa ADRIaticoIONica (ADRION) trae, infatti, origine dalla Conferenza Interministeriale di Ancona del 2000 che ha lo scopo di rafforzare la cooperazione regionale e garantire la sicurezza e la stabilità politico – economica dell'area.

L’edizione 2022 ha avuto luogo nella città croata di Spalato.

Lunedì 6 giugno è stata costituita la On Call Maritime Force (OCMF), guidata dallo staff di comando croato, e composta da sei unità navali delle nazioni partecipanti. Dopo una fase di integrazione delle forze partecipanti, effettuata in porto, sono state condotte diverse attività addestrative in mare, mirate ad accrescere le capacità delle marine in tema di sicurezza marittima: controllo del traffico mercantile, attività di Search and Rescue e contrasto della minaccia asimmetrica.

La fase pratica è stata preceduta da una attività esercitativa sintetica sviluppata con l’ausilio di computer, presso la Facoltà di Studi Marittimi dell’Università di Spalato, momento in cui gli equipaggi, attraverso l’utilizzo di simulatori navali,hanno potuto pianificaree sviluppareil successivo scenario operativo.

rheinmetal defence