Prossimi comandanti si addestrano nella manovra di affiancamento

19/09/14

Giorni molto intensi per i 13 frequentatori della 265^ sessione di scuola comando, alla prova con la manovra di affiancamento laterale diurna e notturna a bordo di nave Chimera, Sfinge e Fenice.

La manovra consiste nel mantenere una nave, con rotta e velocità costante mentre altre due la affiancano sui due lati, mantenendosi ad una distanza di circa 35 metri.

Dopo aver passato cime di collegamento è possibile passare piccoli carichi mentre le navi continuano a navigare parallele.

Il tirocinio di impiego tattico è a buon punto, nei prossimi giorni i futuri comandanti si cimenteranno in nuove manovre, di maggiore complessità.

Fonte: Marina Militare

rheinmetal defence