Nave Palinuro conclude la campagna d’Istruzione 2014

16/09/14

Il 28 luglio, all’ombra del Castello Aragonese di Taranto iniziava, per i 30 allievi del XVI corso normale marescialli “Athena” della scuola sottufficiali di Taranto, la campagna d’istruzione 2014 che si è conclusa il giorno 13 settembre presso la stazione navale Mar Grande.

La campagna d’istruzione ha rappresentato per gli allievi una nuova e fondamentale esperienza formativa che ne ha forgiato il carattere e lo spirito nel contesto unico di una nave storica, il solo in grado di fornire un approccio sostanziale alle basi delle scienze nautiche e dell’arte marinaresca, elementi fondamentali che definiscono l’essenza di ogni buon marinaio per tutto l’arco della sua carriera.

Durante la campagna la nave Goletta con gli allievi a bordo ha toccato i porti di Bar (Montenegro), Trieste, Ancona, Pireo (Grecia), Palermo ed infine nuovamente Taranto.

Oltre all’addestramento formale e militare l’unità ha svolto numerose attività di proiezione d’immagine, rappresentanza in Italia ed all'estero e la collaborazione in ottica dual-use con Istituzioni scientifiche come Marevivo e CoNISMa (Consorzio Nazionale Interuniversitario per la Scienze del Mare). In tutti i porti L’unità ha aperto le visite alla popolazione che, giunta in gran numero, ha sempre manifestato curiosità ed interesse per il valore storico-culturale in essa contenuto.

Gli impegni che hanno coinvolto senza sosta equipaggio ed allievi, sono stati affrontati con carattere, tenacia e spirito di corpo, fornendo a tutti grandi soddisfazioni per i risultati ottenuti in ogni circostanza come, ad esempio, per la prima volta nella storia dell’unità, il transito del Canale di Corinto.

Dopo la breve sosta di Taranto la nave svolgerà un’attività di post-Campagna che la vedrà navigare verso Trieste in occasione delle celebrazioni per il centenario della nascita dell’ammiraglio Straulino, per poi dirigere alla Spezia dove, come ogni inverno, riprenderà il ciclo di lavorazioni necessarie per lo svolgimento delle attività previste per il 2015.

Fonte: Marina Militare

rheinmetal defence