Lo sport italiano riconosce alla MM l'attività nello sport agonistico

16/12/14

Lo sport italiano riconosce alla marina militare la propria attività in ambito agonistico con la Stella d’oro al merito sportivo. Consegnata dal presidente del consiglio Matteo Renzi, nel salone d’onore del Coni, al capo di stato maggiore della forza armata, ammiraglio di squadra Giuseppe de Giorgi, e alla nuotatrice Alessandra Romiti, nel contesto della cerimonia dei Collari d’Oro e delle stelle d'Oro e d’argento ad atleti, uomini di sport e società, che si sono particolarmente distinti nel corso del 2014 e della loro carriera.

Un riconoscimento che arriva a 60 anni dalla nascita della sezione sport e vela, 40 anni dopo la Stella d’argento, e nell’anno in cui è stato celebrato un uomo di sport e di mare, figura leggendaria della vela italiana, qual è stato l’ammiraglio Straulino a cento anni dalla nascita, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Helsinki del ’52 e d’argento ai Giochi di Melbourne del ’56, e che testimonia la validità di uno dei gruppi sportivi che contribuisce ai risultati del movimento italiano nel mondo.​

Fonte: Marina Militare

rheinmetal defence