La Marina impegnata nelle operazioni di salvataggio del Norman Atlantic

29/12/14

Proseguono senza sosta le operazioni di recupero dei passeggeri del traghetto Norman Atlantic (50 miglia a sud est di Brindisi), coordinate dal Maritime Rescue Coordination Centre (MRCC) di Roma.

Nave San Giorgio, che gestisce le operazioni in mare, ha recuperato a bordo 85 persone.

Nella zona lavorano da ieri elicotteri e mezzi della Marina (tra cui motovedette e aeromobili delle Capitanerie di Porto), elicotteri dell'Aeronautica Militare, una motovedetta albanese e nove mercantili e tre rimorchiatori, che continuano a raffreddare il traghetto con gli idranti.

In totale sono state soccorse 351 persone e, all'infuori delle 85 che attualmente si trovano al sicuro sulla nave anfibia della Marina, sono state trasferite tra Galatina (Lecce), Brindisi e Otranto. Ancora 127 dovranno essere recuperate dal traghetto (dati aggiornati alle 10:30).

Le operazioni sono andate avanti anche durante la notte con gli elicotteri della Marina a visione notturna (EH-101, SH-90).

Anche nave Durand de La Penne è giunta in zona d'operazione.

Fonte: Marina Militare

rheinmetal defence