Italian Smerex 2022: esercitazione di ricerca e soccorso di sommergibili sinistrati

(di Marina Militare)
15/09/22

Il 12 settembre, nelle acque del Golfo di Taranto, è iniziata l’esercitazione di ricerca, soccorso e fuoriuscita da sommergibile sinistrato, denominata “Italian Submarine Escape Rescue Exercise 2022 (IT-SMEREX 2022)”.

L’esercitazione ha una cadenza biennale ed ha l’obiettivo di testare la catena di allarme e il sistema nazionale ed internazionale di ricerca e soccorso di un sommergibile sinistrato.

In quest’occasione il sottomarino in avaria sarà simulato dal Romeo Romei della Classe U212A. Nel ruolo di soccorritori, parteciperanno Nave Anteo, unità ARS (Auxiliary Rescue Ship) della Marina Militare specializzata nel supporto alle operazioni subacquee su alti fondali e dotata di una completa suite di sistemi di soccorso tra cui un minisommergibile SRV 300, la Campana di Soccorso Mc-Cann, veicoli subacquei ROV per riprese subacquee e naturalmente personale con qualifica di palombaro. A questi mezzi a bordo della “mother ship” si aggiungerà nel corso delle simulazioni di intervento anche il Nucleo di Pronto Intervento Aviolanciato SPAG (Submarine Parachute Assistant Group) del comando subacquei ed incursori della Spezia una eccellenza italiana in grado di intervenire in poche ore in tutto il Mediterraneo.

L’esercitazione terminerà il 24 settembre.

rheinmetal defence