Istituito il Polo Nazionale della Subacquea

(di SSD)
21/12/22

Dopo una notte di votazione in Commissione Bilancio della Camera è stato approvato un emendamento alla proposta di Legge di Bilancio 2023-2025 che istitusce il Polo Nazionale della Subacquea.

“Esprimo grande soddisfazione” afferma il sottosegretario alla Difesa Perego di Cremnago “per questo importante riconoscimento per la Marina Militare e per la Difesa. L’istituzione del Polo Nazionale della Subacquea permetterà di valorizzare, implementare e promuovere le potenzialità e la competitività del nostro Paese nel campo dell'underwater, settore in cui la Marina Militare rappresenta una eccellenza; e,  oltre a ciò, a istituire un tavolo tecnico di coordinamento interministeriale permanente allo scopo di favorire l'attività di ricerca e sviluppo, il supporto operativo alla difesa, la creazione di un modello economico di sviluppo del settore, la creazione e il consolidamento di una rete permanente di collaborazione tra le realtà coinvolte”.

“Dopo la risoluzione della Commissione Difesa della Camera del 15 dicembre 2021” conclude Perego “e ora con l’approvazione del recente emendamento sarà possibile dare concretezza a questa realtà per costruire e mantenere la sovranità tecnologica nel settore, un dominio strategicamente importante sia in campo militare che civile con obiettivo anche quello di proteggere le infrastrutture strategiche nazionali e tutelare, preservandoli, i collegamenti subacquei del Mediterraneo”.

Foto: Marina Militare

rheinmetal defence