Avvicendamento al comando interregionale marittimo Sud

(di Marina Militare)
07/12/22

Ieri, alle ore 12:00, all’interno della suggestiva piazza d’Armi del Castello Aragonese di Taranto, si è svolta la cerimonia di avvicendamento al comando interregionale marittimo Sud tra l’ammiraglio di squadra Salvatore Vitiello (cedente) e l’ammiraglio di divisione Flavio Biaggi (subentrante), alla presenza del capo di stato maggiore della Marina, ammiraglio di squadra Enrico Credendino, e delle massime autorità civili, militari e religiose della città. L’ammiraglio Salvatore Vitiello ha guidato il comando marittimo Sud dal 17 novembre del 2017 consolidando le sinergie che da oltre un secolo caratterizzano i rapporti tra la forza armata, istituzioni ed enti locali della Città dei Due Mari.

"Al mio staff: vi ringrazio dal profondo del cuore per il lavoro svolto in questi lunghi e intensi cinque anni, altresì, vi ringrazio per essermi stati vicino anche nei momenti più difficili della mia vita privata", un passaggio commosso dell’allocuzione dell’ammiraglio Vitiello, designato quale prossimo comandante logistico della Marina Militare.

"Nella convinzione di interpretare i sentimenti di profonda stima che l’ammiraglio VIitiello ha conquistato presso le amministrazioni e le Istituzioni con cui ha lavorato in questo lungo periodo di Comando e anche quelle del personale militare e civile che ha avuto alle dipendenze, gli rivolgo l’apprezzamento più sincero per quanto fatto: hai stretto un rapporto profondo, il tuo, con Taranto, risultando determinante e corroborante per i rapporti della Marina con la cittadinanza, creando una vera e propria osmosi, tra questa e i suoi marinai" le parole dell’ammiraglio Credendino.

L’ammiraglio Flavio Biaggi proviene dalla sede di Livorno, dove lo scorso 23 novembre ha lasciato l’incarico di comandante dell’Accademia Navale: "a lui rivolgo il più marinaro augurio di buon vento" ha concluso il capo di stato maggiore.

rheinmetal defence